Qui sommes-nous

Chi siamo e perché CliknPlay oggi?

Fu su iniziativa di un gruppo di insegnanti di inglese che fu organizzato martedì 18 maggio 1999 per la prima volta in Francia, una grande competizione inglese: The Big Challenge. È destinato a tutti gli studenti universitari che hanno scelto di imparare l’inglese come lingua moderna.
Nel 2005, visto il successo della competizione in Francia, la prima grande sfida è stata organizzata in Germania, poi in Spagna nel 2007 e in Austria nel 2012.
Oggi più di 600.000 studenti partecipano al concorso ogni anno in 10 paesi europei!
Riceviamo regolarmente chiamate da genitori e insegnanti di scuola che chiedono perché non offriamo nulla per i bambini di età compresa tra 6 e 11 anni. È vero che l’inglese è diventato una vera preoccupazione per i bambini di questa età ed è per questo che l’istruzione pubblica ha organizzato corsi in tutte le scuole per alcuni anni.

Ma un’ora o due di inglese a settimana sono sufficienti a questa età, quando tutti gli specialisti concordano sul fatto che questa è l’età ideale per imparare una lingua?
Non dovrebbero anche avere la possibilità di avere un contatto più regolare con l’inglese? Dovremmo, come per gli studenti delle scuole medie, fornire loro strumenti in modo che possano mescolare, esercitarsi, ascoltare l’inglese regolarmente attraverso attività che siano sia divertenti che educative?
Naturalmente ci sono molte opzioni gratuite o a pagamento su Internet. Non sono sempre di alta qualità e, il più delle volte, prendono di mira solo le famiglie più privilegiate i cui genitori sono in grado di aiutare con l’inglese.

Da parte mia, penso che sia assolutamente necessario, in questo apprendimento e a questa età, fornire agli studenti uno spazio reale di attività efficaci, accessibile a tutti e soprattutto che non escluda nessuno.

Ecco perché, basandoci sulla nostra esperienza degli ultimi vent’anni, con oltre 10 milioni di iscrizioni al nostro concorso dal 1999, abbiamo creato CliknPlay, uno spazio per attività di inglese online, sicuro al 100%, è conforme alle direttive della National Education e all’apprendimento come definito a questo livello dal QCER e adattato a tutti gli alunni delle Scuole Primarie.

Questo nuovo spazio online consentirà loro di avere contatti regolari con l’inglese, a scuola in sala computer o su Lavagna Elettronica, in casa con i genitori o da soli davanti uno schermo.

La nostra competizione per le università La grande sfida, in cui metà delle università francesi hanno iscritto i loro studenti ogni anno per vent’anni, non riceve alcun sussidio. L’intera organizzazione è finanziata da una quota di partecipazione di poco più di tre euro che addebitiamo a ogni studente. Sembra buono per i pre-adolescenti / adolescenti, ma non per i bambini di 6-11 anni. Mi sembra che a questo livello, per non escludere nessuno e preservare la reale uguaglianza di opportunità, l’accesso a questo spazio debba essere gratuito per gli alunni e quindi finanziato dalla scuola o dal comune. Ottimizzando i costi per quanto sappiamo come fare per i college, abbiamo quindi impostato due formule di abbonamento: una registrazione per classe e una registrazione per scuola, a seconda delle dimensioni della scuola, con un costo annuale molto basso (per una scuola con cinque classi, € 145 all’anno per accesso illimitato per tutti gli studenti in classe ea casa).

Come per la nostra concorrenza, sono sicuro che CliknPlay offrirà a tutti gli studenti una reale possibilità in inglese e consentirà loro di affrontare questa sfida decisiva per il loro futuro.

Laurent Pascal, fondatore del gioco-concorso The Big Challenge